Case Study

brentinobelluno

Brentino Belluno, comune del veronese, sceglie la Sicurezza di b!

Presso il territorio del Comune di Brentino Belluno (VR) b! realizza ed installa un impianto di Videosorveglianza urbana e uno di Lettura e Tracciamento targhe (ePlate): l’obiettivo è di rispondere all’esigenza di maggiore sicurezza espressa dalla cittadinanza, causata dall’intensificarsi di furti domestici.

Per maggiori informazioni

ComuneCutrofiano-Videosorveglianza-ePlate

Il Comune di Cutrofiano (LE) spinge l’acceleratore sulla Sicurezza e investe in Soluzioni di Smart City & Smart Security.

L’amministrazione comunale e il Comando di Polizia Locale di Cutrofiano definiscono un piano di investimento in attività di controllo del territorio. A tal fine b! progetta ed installa un sistema di Videosorveglianza urbana e uno di Lettura e Tracciamento targhe, ePlate.

Per maggiori informazioni

ComuneBelluno

Nel territorio del Comune di Belluno è attivo il sistema di Smart Security “ePlate” di b!; identifica i veicoli non assicurati, non revisionati e/o rubati e ne traccia gli spostamenti

Il Comune di Belluno è un Cliente storico di b!: da anni investe in Videosorveglianza urbana affidando a b! la progettazione, l’installazione e la manutenzione dell’impianto. Ma l’attenzione verso questo asset strategico della buona amministrazione comunale non si ferma qui: nel 2016, infatti, il Comune decide di fare il salto di qualità affiancando alla Videosorveglianza urbana anche il Controllo delle principali  direttrici stradali.

Per maggiori informazioni

MedioPolesine-ePlate

Per il Medio Polesine b! sviluppa una Soluzione di Smart City e Smart Security. Grazie a ePlate

La Polizia Locale del Medio Polesine ha la necessità di monitorare il traffico in transito sul suo territorio. Per questo b! installa la piattaforma ePlate che consente di tracciare ed identificare le auto non revisionate, non assicurate, rubate e/o denunciato in transito sulle principali direttrici di accesso statali tra le regioni Emilia Romagna e Veneto.

Per maggiori informazioni

UnioneCaldogno

L’Unione di Caldogno, Costabissara e Isola Vicentina (VI) installa ePlate 2.0,per la lettura e il tracciamento targhe

L’Unione vuole incrementare la sicurezza stradale ed offrire alle proprie forze di Polizia Locale degli strumenti aggiuntivi per il controllo del traffico e dei veicoli transitanti sul territorio. Per questo b! SpA progetta ed installa il Sistema automatizzato di lettura, riconoscimento e notifica di targhe capace di tracciare qualsiasi veicolo transitante all’interno di un anello di sensori di riconoscimento presenti sul territorio.

Per maggiori informazioni

ASLNapoli2Nord

Per ASL Napoli 2 Nord il sistema di Gestione Asset Elettromedicali di b!  per migliorare i processi e abbattere i costi di manutenzione

b! è stata scelta da ASL Napoli 2 Nord come il Partner tecnologico ideale, in grado di prendersi carico di tutti gli aspetti legati all’assetto informatico, con l’obiettivo di ottimizzarne la gestione, aumentare le performance aziendali e abbattere i costi. In particolare, b! ha implementato la piattaforma FACILITATOR integrata con GAEM 2.0 (Gestione Asset Elettromedicali).

Per maggiori informazioni

UnioneSXPiave

Per l’Unione Sinistra di Piave (TV) un sistema unificato di videosorveglianza IP

Per l’Unione Sinistra di Piave, b! implementa un’unica centrale per la gestione delle telecamere ubicate nei Comuni di Cimadolmo, San Polo di Piave e Ormelle (TV). L’impianto, risalente al 2011, è in continua evoluzione. L’obiettivo è di dotarlo di nuovi sistemi che consentano il monitoraggio in mobilità.

Per maggiori informazioni

ComuneRoveretoePlate

Per il Comune di Rovereto (TN) evoluzione del sistema di lettura e tracciamento targhe … grazie a ePlate 2.0

Per il Comune di Rovereto b! implementa la Soluzione che identifica in real time i veicoli non assicurati e non revisionati. Per la prima volta in Trentino Alto Adige un ente locale installa un Sistema di lettura e tracciamento targhe che, integrato con i database della Motorizzazione Civile e le black list locali, viene gestito centralmente da un unico ente.

Per maggiori informazioni

VDPFonferia

Per VDP Fonderia una Soluzione di Network Camera AXIS che riproduce con qualità assoluta, in condizioni di totale assenza di luce, ogni fase di produzione dei getti di ghisa. 

Nel processo di lavorazione dei getti di fusione era necessario individuare una telecamera capace di compensare l’estrema luminosità e il riverbero della luce prodotte dalla ghisa nel buio dell’ambiente produttivo. L’obiettivo di VDP Fonderia era, infatti, quello di evitare i  danni e i fermi di produzione  causati da tale problema. b! SpA, già Axis Solution Gold Partner, sceglie di installare presso il Cliente la telecamera AXIS modello Q1604, una tipologia di Network Camera che garantisce prestazioni eccezionali in condizioni di retroilluminazione intensa.

Per maggiori informazioni

Comune-Verona

b! SpA è il Partner per la Sicurezza del Comune di Verona: gestisce gli impianti di videosorveglianza (Sicurezza urbana e Traffico) della città veneta

La collaborazione tra b! SpA e il Comune di Verona risale all’anno 2000, quando il System Integrator progettò e installò presso la città veneta il primo sistema di Videosorveglianza Urbana nativo realizzato completamente con tecnologia full IP in Europa.
Da allora la collaborazione si è ulteriormente sviluppata e oggi b! è il Partner del Comune di Verona che garantisce l’efficienza del sistema di videosorveglianza urbana, in uso alle Forze di Polizia, e il sistema che monitora la mobilità locale, in uso anche agli addetti e funzionari preposti alla pianificazione real-time dei flussi di traffico.

Per maggiori informazioni

Medio-Polesine

b! SpA e GSG International: Videosorveglianza su IP integrata con monitoraggio traffico per il Medio Polesine

Le esigenze di sicurezza e di controllo del territorio nei Comuni di Pontecchio Polesine, Bosaro, Frassinelle Polesine, Canaro e Polesella, riguardavano principalmente gli aspetti di prevenzione di attività di microcriminalità e di atti vandalici e la rilevazione e ricostruzione di eventi criminosi nei siti individuati come “sensibili”, generalmente localizzati in complessi quali scuole, centri ricreativi, parchi, piazze e stabili comunali. Il sistema progettato e installato da b! SpA e basato su tecnologia Euklis, centralizza una ventina di telecamere di videosorveglianza e 6 telecamere lettura targhe.

Per maggiori informazioni

Treviso

Comune di Treviso: a supporto dell’impianto di videosorveglianza e lettura targhe, un anello in fibra ottica ad altissime prestazioni attorno alle mura cittadine

L’obiettivo del Comune di Treviso era di potenziare l’impianto di videosorveglianza già presente sul territorio comunale, garantendo una maggiore copertura di aree video sorvegliate e un monitoraggio più attento delle zone ad alta incidenza di sinistri stradali. b! SpA sviluppa e installa la Soluzione, supportandola con un’architettura di rete con tecnologia IP, wireless e in fibra ottica che assicura future evoluzioni del sistema e molteplici servizi di telecomunicazione.

Per maggiori informazioni

Rovereto

Comune di Rovereto (TN): impianto di videosorveglianza e lettura targhe con velocità di transito fino a 250 Km/h

21 punti totali di ripresa, che monitorano le aree più significative del Comune di Rovereto e che sono dotati di varie tipologie di telecamera di ultima generazione. La funzione di Lettura Targhe è garantita da un sistema integrato che include in un unico apparato telecamere di lettura targhe, telecamere di contesto e illuminatore IR: la velocità di transito è fino a 250 km/h, in qualsiasi condizione ambientale e/o di luce.

Per maggiori informazioni

Ponte-nelle-Alpi

Ponte nelle Alpi (BL): realizzazione del più grande impianto di videosorveglianza, mai implementato nel Triveneto, in un’unica soluzione

100 telecamere sorvegliano 6 comuni del bellunese: presso Ponte nelle Alpi, Longarone, Forno di Zoldo, Soverzene, Castellavazzo e Ospitale di Cadore, b! ha installato in soli 35 giorni l’impianto di Videosorveglianza e Lettura targhe che le ha valso il premio “Integrated Security Awards 2011”.

Per maggiori informazioni

Comune-Montecchio-Maggiore

Realizzazione del sistema di comunicazione integrata presso il Comune di Montecchio Maggiore (VI)

b! ha progettato ed installato il sistema di comunicazione integrata presso il Comune vicentino di Montecchio Maggiore che si compone di totem multimediali e display a messaggio variabile.

Per maggiori informazioni

gardauno-web

Realizzazione della dorsale wireless per trasmissioni audio/video presso il Consorzio Garda Uno SpA (BS)

Per Garda Uno SpA, azienda pluriservizi bresciana, b! ha progettato ed installato la dorsale wireless che collega le sedi dell’ente e l’impianto di videoconferenza che agevola la comunicazione ed evita gli spostamenti del personale.

Per maggiori informazioni

moriago-web

Realizzazione dell’impianto di Videosorveglianza presso il Comune di Moriago della Battaglia (TV)

b! SpA ha progettato ed installato l’impianto di Videosorveglianza Stradale volto a potenziare la sicurezza e tutela del territorio comunale di Moriago della Battaglia (TV).

Per maggiori informazioni

Referenze