Il Gruppo CEIT e Milestone Systems partecipano insieme al Convegno Nazionale “Le Giornate della Polizia Locale” che si terrà presso il Palazzo dei Congressi di Riccione, dal 19 al 21 settembre 2013  (Stand L36, III piano).

Alla più rinomata e completa rassegna di tecnologie e di prodotti per il settore, che quest’anno giunge alla 32° edizione, CEIT e Milestone presenteranno SMART EYES, la prima Soluzione di Sicurezza, Lettura e Tracciamento Targhe data dall’integrazione delle piattaforme ePlate (software b! SpA), Milestone Systems (Milestone XProtect) e Na-If (applicazione Territory).

Un’occasione unica per mostrare a Comandanti, Ufficiali e Agenti di Polizia Municipale, Dirigenti, Amministratori e Funzionari degli Enti Locali, l’innovativa Soluzione che massimizza l’efficacia dei controlli su strada e dà spazio alla Collaborazione.

Le giornate della polizia locale. Riccione, 19-21 settembre 2013

Inoltre, la Soluzione sarà presentata in dettaglio durante il convegno di apertura della manifestazione, all’interno della Sessione “E-Gov 2013”, focalizzata sulle tematiche “Smart City e Innovazione per la Sicurezza stradale”.

Visti gli standard di innovazione ed efficienza dimostrata da tale Soluzione, il gruppo Ceit e Milestone saranno le uniche realtà aziendali a cui sarà data la possibilità di esporre pubblicamente la tecnologia presentata, mediante l’intervento: “Smart Eyes”, l’innovativo Sistema per il Controllo e la Gestione delle aree urbane (giovedì 19 settembre, ore 10:00).

“Smart Eyes” nasce dall’inventiva di tre attori di primo piano nel settore della Sicurezza italianab! SpA, il System Integrator società del gruppo Ceit Spa, leader nel Triveneto nel campo della Videosorveglianza urbana, Milestone Systems, produttore mondiale di software di gestione video IP su piattaforme aperte e Na-If, produttrice dell’omonima interfaccia naturale multi-touch e multi-users e società del gruppo Ceit Spa.

I tre player hanno unito le rispettive competenze dando vita ad un sistema che può rivoluzionare il modo di concepire la security e che è assolutamente in linea col nuovo concetto di Smart City: Smart Eyes, infatti, è altamente flessibile, scalabile in base alle esigenze di ogni singolo ente; è una soluzione integrabile con ogni altra tecnologia già installata ed è in grado di comunicare e scambiare informazioni in real time con tutti i dispositivi, anche mobili. La superficie touch, capace di ospitare più operatori, fino a 32 tocchi contemporaneamente, e gestire “n” contenuti, consente agli agenti di Polizia di monitorare e analizzare più contesti nel medesimo tempo su un’unica superficie, dare disposizioni all’istante, intervenire immediatamente laddove necessario.

Lato software “Smart Eyes” integra l’applicazione Na-If Territory, che gestisce su una cartografia situazioni relative a siti di interesse, interagendo con contenuti multimediali, database, modelli 3D, immagini, documenti, ecc.; Milestone XProtect, la piattaforma aperta di Videosorveglianza, Sicurezza, Controllo Accessi e Building Management e ePlate, sviluppato dalla “Software Division” di b! Spa, che governa i sistemi di lettura targhe (Tattile) presenti sul territorio.

L’appuntamento per prendere visione di “Smart Eyes” e scoprirne le funzionalità è il Convegno “Le Giornate della Polizia Locale”, Palazzo dei Congressi di Riccione, Stand L36 Piano III.