b! stringe la partnership con ANVU, Associazione Professionale Polizia Locale d’Italia.
L’ANVU è l’organizzazione maggiormente rappresentativa della Categoria a livello nazionale, che si prefigge di tutelare e di difendere, in ogni campo, gli interessi degli appartenenti alla Polizia Municipale e alle altre forze di Polizia Locale per la loro migliore qualificazione professionale.
Sostenendo ANVU, b! SpA conferma il proprio impegno nello sviluppo di un’innovazione tecnologica a servizio della sicurezza, promuovendo soluzioni all’avanguardia, che consentono di rendere sempre più efficiente il lavoro delle Forze dell’Ordine.
Alla base della collaborazione tra b! SpA e ANVU si trova il concetto “Smart Security in Smart City” che si traduce nell’offerta di sistemi intelligenti di Videosorveglianza IP e di Soluzioni di lettura e tracciamento delle targhe. Tecnologie che b! mette a disposizione dei Comandi di Polizia Locale per monitorare il territorio e agire in caso di allarmi concreti, assicurando una maggiore efficienza dell’attività svolta in termini di costi, tempi e risorse impiegati.

b! è Leader nel Triveneto nella Videosorveglianza urbana, con oltre 120 enti pubblici Clienti e possiede un know-how di primo livello nella Security” spiega Sandro Bordato, President & CEO b! SpA. “Abbiamo progettato e sviluppato il primo impianto di Videosorveglianza su tecnologia IP in Italia e siamo stati pluripremiati per numerosi progetti di Video Surveillance realizzati. b! può, inoltre, vantare certificazioni di primario livello ed è Partner dei principali player mondiali di tecnologie per la sicurezza“.

Abbiamo scelto di sostenere ANVU, perché rappresenta la più parte dei Comandi di Polizia Locale d’Italia e siamo convinti che solo collaborando a stretto contatto con chi opera quotidianamente sul campo è possibile realizzare tecnologie davvero utili, capaci di ottimizzare e semplificare le attività svolte. A beneficiarne saranno anche i cittadini, visto che il livello di sicurezza negli Enti che hanno adottato le nostre soluzioni è sensibilmente aumentato.

A spiccare nell’offerta tecnologica che b! SpA mette a disposizione di ANVU, il sistema di lettura e tracciamento targhe “ePlate”. La piattaforma identifica e traccia le auto non assicurate, non revisionate, denunciate e rubate. È un potente strumento di Smart Security ad uso delle Forze dell’Ordine che monitora 24 ore su 24 le zone più strategiche del territorio ed allerta gli agenti in tempo zero circa le minacce per la comunità locale che stanno stazionando nell’area. Considerando che quasi il 9% dei veicoli circolanti su strada è senza copertura assicurativa, sistemi avanzati come ePlate possono contribuire a ridurre questo tipo di “evasione”. Maggiori info: clicca qui.
La collaborazione di b! con ANVU ha preso il via nel 2015 e nel corso del 2016 vedrà la sua concreta attuazione attraverso alcuni eventi sponsorizzati da b!, tra cui:

  • Bologna, maggio 2016
  • Sardegna, 21-22-23 maggio 2016
  • Pozzuoli (NA), 16-17 giugno 2016

Nel percorrere il tortuoso sentiero per lo sviluppo e la tutela della sicurezza stradale ed urbana, l’ANVU appoggia e valorizza anche l’apporto della tecnologia – sottolinea il  Presidente Nazionale Dott. Nicola Salvato. Il nuovo orizzonte della sicurezza, per la polizia locale in particolare, poggia su due concetti fondamentali: interscambio di informazioni nel più rapido tempo possibile e gioco di squadra tra gli operatori dei vari Corpi e Servizi su tutto il territorio nazionale. L’ANVU fa fronte a tale esigenza avvalendosi dei migliori sistemi tecnologici: b! è la risposta ideale, grazie alle sue innovative soluzioni di telecomunicazione ed il supporto specialistico continuativo in grado di offrire. L’arma in più per fronteggiare le continue sfide che il futuro che ci riserva“.